“Quando scambiò la pistola con il telefonino”: la vignetta di Vauro su Salvini scatena la polemica