Processo Raggi, Di Maio attacca i “giornalisti infimi sciacalli” e annuncia una nuova legge sull’editoria