Migranti, idea a Reggio Emilia: un albero per ogni morto in mare