Libia, Di Battista attacca Napolitano e il ‘Politically Correct’