La prima uscita di Zingaretti? Un dito nell’occhio del Movimento 5 Stelle