La legge elettorale spacca la maggioranza, testo base approvato con i soli voti di Pd e M5s