Giostrai e circensi in piazza: “Fermi da mesi e senza sostegni, non ce la facciamo più”