Fondi Ue, Meridiana: “Strumenti non più relegati nelle stanze dei burocrati”