Disabilità, ricercatrice del S.Anna di Pisa tra gli esperti Ue: “L’Italia può dare di più”