Diciotti, Grillo: “Sì vuol dire no, tra Comma 22 e sindrome procuste”