Covid, la commissione Ue: “Sulle piste da sci decidono gli Stati”