Coronavirus, Zampa: “Nessuno pensa al lockdown, non possiamo sacrificare la scuola”