Coronavirus, lo sfogo di Venturi (Emilia-Romagna): “Basta cazzeggio, state a casa”