Coronavirus, i medici: “La Campania non era pronta per seconda ondata, De Luca ha perso tempo”