Coronavirus, Confindustria Romania e Bulgaria contro governo Conte: “Stop restrizioni, basta discriminarci”