Bolivia, l’ex collaboratore di Morales: “Ora pace e stabilità”