Bielorussia, il Parlamento europeo non riconosce Lukashenko ma la Lega si astiene