A Bologna monta protesta: “Ora Mihajlovic si dissoci da crimini di guerra”